Categoria: Ciclismo

Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Mancano 88 giorni alla Granfondo Liotto

ArticleImage 88 tasti ha il pianoforte, come i giorni mancanti ad una delle competizioni più affascinanti che "risuoneranno" nella primavera ciclistica. I pedalatori non vedono l'ora di "librarsi" tornando ad inforcare la propria bicicletta, e la Granfondo Liotto in programma a Vicenza il 30 aprile è l'evento ideale per poter esprimere le proprie qualità nella città che è stata insignita del prestigioso riconoscimento di "Città Europea dello Sport 2017". La stagione della natura, del rifiorimento e delle rinascite esalterà i colori naturalistici dei Colli Berici, in una gara che porterà "aria nuova" dopo il sonnolento inverno, facendo ammirare ai cicloamatori anche le bellezze palladiane della città di Vicenza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Asiago, ecco dove passerà il Giro d'Italia

ArticleImage La data di sabato 27 maggio si avvicina e Asiago si prepara ad accogliere al meglio quella che sarà la 20° tappa del Giro d'Italia: la Pordenone-Asiago, il penultimo sforzo da 190 chilometri prima del gran finale di domenica 28 maggio con l'arrivo della cronometro da Monza a Milano. E se saranno cento le candeline spente quest'anno dal Giro d'Italia, lo stesso anniversario viene celebrato sull'Altopiano per la Grande Guerra. Posto di fatto che la Rogazione è stata spostata al mercoledì precedente, ossia il 24 maggio, rimane da svelare quale sarà il percorso dei ciclisti sul territorio asiaghese durante la manifestazione rosa. Nella seconda parte del traguardo si va infatti dal Grappa ad Asiago, due salite lunghe e impegnative.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Tappa Pordenone - Asiago: effettuato sopralluogo strade per il Giro d’Italia

ArticleImage

Riparte da oggi con la nota di sotto riportata VicenzaPiuSport.com, il portale del network VicenzaPiu.com,  dedicato allo sport vicentino.

Proseguono i lavori in attesa della tappa asiaghese del Giro d'Italia, fissata per sabato 27 maggio 2017. In occasione del quinto passaggio della manifestazione rosa il Comune di Asiago, nelle figure dell'assessore allo sport e ai lavori pubblici Franco Sella e dell'assessore al patrimonio Diego Rigoni, e il Comune di Gallio, con il sindaco Emanuele Munari, hanno accompagnato a un sopralluogo dei tratti interessati dal passeggio di quella che sarà la 20° tappa del Giro, la Pordenone - Asiago, il consigliere delegato provinciale alla costruzione e gestione delle strade Renzo Marangon che fa detto: "Approfittiamo del passaggio del Giro d'Italia per mettere in sicurezza un asse completo, quello che va da Foza a Gallio. E, con l'occasione, anche qualche altro tratto che necessita di manutenzione" (nella foto da sx Rigoni, Sella, Marangon).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Il Magico Tempe svela la sua ultima follia: "Monte Grappa 4.9"

ArticleImage Monte Grappa Bike Day
Se fino ad ora avevamo sentito parlare delle sue incredibili imprese in impennata sulle più famose e dure salite delle Alpi e Dolomiti ora il Magico Tempe ne sta preparando una davvero incredibile e singolare. Sarà un connubio di diversi modi di andare in bici che lo hanno visto protagonista in importanti e spettacolari sue imprese ciclistiche fatte in questi 12 anni di attività. Un rompicapo di modi di pedalare che hanno come comune denominatore, equilibrio, difficoltà e perché non una bella dose di fantasia. Sarà la strada statale Cadorna a mettere a dura prova il funambolo bassanese che si cimenterà in una prova unica nel suo genere. Ma perché chiamarla "Monte Grappa 4.9"?

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Il maltempo ostacola la 2.a GF Why Sport, ma in 300 restano in sella e danno spettacolo

ArticleImage Comune di Valdagno
In questo primo maggio che sa ancora molto, forse troppo, di inverno, il maltempo ha segnato anche la 2.a edizione della Granfondo Why Sport Città di Valdagno. Nonostante le decisione delle ore immediatamente precedenti il via di correre su un unico tracciato per tutelare la sicurezza in gara, in più di 300 degli oltre 1300 iscritti hanno deciso di non darla vinta alla pioggia battente che questa mattina ha segnato un po' tutto il territorio dell'Alto Vicentino. Alla resa dei conti, Alessandro Bertuola (Asd Cicli Copparo Liotto) ha messo a segno il primo podio della stagione nell'Alè Challenge, mentre in campo femminile, Odette Bertolin (Somec-Mg.K Vis-LGL) ha scelto di andare ancora a caccia di punti e ha infilato la terza vittoria della serie 2016.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Il 1 maggio in sella con la 2.a edizione Granfondo Why Sport, 1400 i partecipanti

ArticleImage Comune di Valdagno 
Quella del 1 maggio è per tradizione la festa dei lavoratori, il giorno in cui ci si ferma per godersi un po' di meritato riposo e dedicarsi alle proprie passioni. Il 1 maggio valdagnese sarà nel segno delle ruote fine, con la 2.a edizione della Granfondo Why Sport che ormai scalpita al cancelletto di partenza. Quando mancano solo poche ore al via, sulla starting line di Piazza Cavour, nel cuore della Città Sociale di Valdagno, si attende l'arrivo dei ben 1.400 iscritti che arriveranno un po' da ogni angolo d'Italia per dare battaglia sui due percorsi proposti per quella che sarà anche la 4.a tappa dell'apprezzato Alè Challenge e la numero cinque del 21° Giro delle Regioni.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Cecchini, Bertolin, Attolini e Schartmuller vincitori del Granfondo fi’zi:k di Marostica

ArticleImage Granfondo fi’zi:k
Marostica, ove la storia incontra la passione per il ciclismo. Ancora una volta è grande festa per le due ruote grazie alla Granfondo fi’zi:k. La manifestazione vicentina, organizzata da Studio RX, ha spento la settima candelina confermandosi così un appuntamento fisso per tutti i cicloamatori che ancora una volta hanno voluto premiare l’impegno di Andrea Maroso ed il suo staff con una pioggia di iscritti. Abbattuto il muro dei 2.000 partecipanti, così come avviene per tutti gli appuntamenti giunti oramai ad una maturità tecnica ed organizzativa.  

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Granfondo fi’zi:k il 24 aprile a Marostica e sull'Altopiano

ArticleImage Granfondo fi’zi:k
Gli appassionati di ciclismo dovranno trattenere il respiro ancora per pochi giorni prima di vedere sfilar via i pedalatori della settima Granfondo fi’zi:k, domenica 24 aprile sulle strade di Marostica e dell’Altopiano di Asiago (VI). Il comitato organizzatore di Studio RX ha invitato a partecipare anche alcuni professionisti che competono e si allenano quotidianamente con le creazioni fi’zi:k, a cominciare dal veronese Elia Viviani del Team Sky in sella fi'zi:k Arione, proseguendo con il trentino Daniel Oss del BMC Racing Team, su selle fi’zi:k Aliante e con scarpe fi’zi:k R3B, e terminando con il forlivese Matteo Montaguti dell’AG2R La Mondiale, su selle fi’zi:k Arione e con scarpe fi’zi:k R1B.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

A Montecchio grande giornata di sport con gli atleti della mountain bike

ArticleImage Comune di Montecchio Maggiore
Montecchio Maggiore si appresta a vivere un’altra grandissima giornata di sport e i protagonisti saranno gli atleti della mountain bike. L’appuntamento per tutti gli appassionati è domenica 17 aprile, quando a partire dalle 9,30 circa 400 bikers provenienti da tutto il Nord-Est si sfideranno sui sentieri dei colli dei Castelli: un paesaggio mozzafiato per una gara ad altissima adrenalina. La gara, giunta alla terza edizione denominata “XC dei Castelli – Trofeo GT Trevisan”, è la prima prova del campionato provinciale Vi-Cup e la terza prova del campionato Veneto Cup. L’organizzazione è a cura del team Corratec Keit ed è inserita nel calendario nazionale della Federazione Ciclistica Italiana.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ciclismo

Granfondo Liotto, Spada e Poeta i primi due a tagliare il traguardo

ArticleImage Granfondo Liotto
All’inizio come alla fine della diciottesima Granfondo Liotto disputatasi oggi in terra vicentina, risuonano le note di “Freedom” di Pharrell Williams, poiché il ciclismo prima di tutto è libertà e passione, ma anche sano agonismo e competizione. Ad abbinare al meglio questo principio sono stati i granfondisti Marco Spada ed Emanuele Poeta, due cognomi due perché, rappresentanti la ‘belligeranza’ e l’‘intelletto’, con la ‘forza bruta’ a trionfare al fotofinish su un incredulo Poeta, convinto di aver dato l’ultimo e decisivo colpo di pedale. Terzo classificato un altro cognome ‘programmato’, quello di Daniele Terzi.

Continua a leggere
<| |>

Gli altri siti del nostro network