Categoria: Hockey inline

Quotidiano | Gare | Categorie: Hockey, Hockey inline

Hockey Inline, serie A: il Milano Quanta ritorna in testa alla classifica

ArticleImage

Una 13esima giornata che cambia il vertice della classifica. Il Monleale si ripete anche in trasferta contro il Cittadella mentre il Milano Quanta travolge i Vipers di Asiago. I Campioni d'Italia in carica ritornano al comando della classifica di Serie A, il Cittadella scala in seconda posizione mentre il Monleale rimane sempre in terza posizione ma ad un punto dai patavini. Se prima della 13esima giornata la classifica vedeva quattro squadre in cinque punti, ora, complice anche la vittoria di Verona nel derby di Vicenza e gli altri risultati di giornata, la distanza si è ulteriormente ridotta. Quattro squadre in quattro punti per un'appassionante campionato. Il Padova liquida Ferrara e complice la sconfitta dei Vipers salta al quinto posto.

 

Continua a leggere
Quotidiano | Gare | Categorie: Hockey, Hockey inline

Hockey inline: Mc Control Diavoli Vicenza: sconfitta 4 - 1 a Verona col Cus

ArticleImage Mc Control Diavoli Vicenza torna da Verona con una sconfitta per 4-1, stesso risultato dell'andata, al termine di una gara in cui i padroni di casa del Cus Verona hanno sicuramente avuto molte occasione, ma in cui i vicentini non hanno per nulla sfigurato, anzi potevano ottenere qualcosa con un po' più di accortezza, meno errori e maggiore concretezza sotto porta. I Diavoli riescono a tenere nei primi cinque minuti, ma al 5.21 un'insidiosa conclusione di Stevanoni spiazza il portiere vicentino per il vantaggio dei veronesi. Vicenza si rende pericoloso poco dopo, ma Pozzan non riesce a girarsi ed è invece Verona a trovare un varco con Pernigo che trova sulla sua strada Pesavento.

Continua a leggere
Quotidiano | Gare | Categorie: Hockey, Hockey inline

Hockey inline: Mc Control Diavoli Vicenza surclassati 9 - 1 a Cittadella

ArticleImage Mc Control Diavoli Vicenza esce sconfitto dalla pista del Cittadella, ora solo in cima alla classifica, con un pesante 9-1 che non rende il reale andamento della partita. I vicentini infatti, contro una formazione sicuramente superiore come individualità ed esperienza, sono riusciti a contenere gli avversari nel primo tempo, anche grazie al fondamentale supporto del portiere Pesavento, chiudendo con uno svantaggio parziale di 2-0. Nella seconda frazione di gioco però un paio di penalità pesanti, costate due reti, una dopo una manciata di secondi dal rientro in pista e una dopo ulteriori due minuti, hanno innervosito la squadra e hanno tagliato un po' le gambe portando i padroni di casa sul 4-0. A quel punto i Diavoli si sono un po' disuniti e non sono più riusciti a mantenere ordine e concentrazione sufficienti per contrastare gli avversari sempre più padroni della gara.

Continua a leggere