Caricamento...

Wild Side Basketball n. 30

La puntata 30 di Wild Side Basketball (in streaming dal 18 aprile su VicenzaPiu.tv e sulle omonime App con repliche come da palinsesto, on demand sulle App VicenzaPiùTv, sul nostro canale YouTube e ora anche qui dove trovi tutte le puntate, ndr) vede in studio i vincitori del girone Verde della Serie D Veneta, i ragazzi della Pallacanestro Altavilla. Ai nostri microfoni Marco Gentilin e Alberto Pressanto che ci hanno raccontato la stagione che li ha visti dominare il campionato con un record di 26 vinte e solo 1 persa. Alberto e Marco ci hanno raccontato come è nata questa stagione e quali saranno i piani futuri per la prossima in Serie C Silver... (clicca qui per l'articolo completo).

Continua a leggere

Breganze-Forte: è già tempo di gara-1 di semifinale

ArticleImage Il FaiZanè Lanaro Breganze domani sera sarà pronto al via della Semifinale dei playoff scudetto 2017-2018. E' la prima gara ed è la prima chiara occasione per la squadra di Diego Mir di andare in vantaggio nella serie che sarà giocata al meglio delle cinque gare. Al PalaFerrarin ghiotta occasione per i padroni di casa alla loro quinta semifinale della storia: al via alle ore 20.45. 

Continua a leggere

Orange1 Bassano, ancora un successo: Arzignano cede nel finale

ArticleImage Continua a stupire la giovane armata Oxygen, che infila il sesto sigillo nelle ultime 8 giornate del campionato di Serie C Gold portandosi a 18 punti in classifica e guadagnando così la certezza di evitare la retrocessione diretta. Gallea e compagni conducono dal primo minuto (20-15 a fine primo quarto), ma è nel secondo quarto che i Blu-argento si infiammano e prendono il controllo del match volando a +14 grazie a una scarica di triple del trio Gajic, Ragagnin e Izzo.

Continua a leggere

Arzignano Valchiampo, sei gol al Feltre e bis esterno

ArticleImage L’Arzignano Valchiampo rifila un tennistico 6-0 all’Union Feltre al termine di una prestazione praticamente perfetta, conquista la seconda vittoria esterna consecutiva, e conquista tre punti che le permettono di consolidare il terzo posto in classifica. Ci si aspettava una risposta dalla squadra dopo l’opaca prestazione casalinga col Tamai, e la risposta è arrivata a destinazione. Gara di rara intensità e carattere dei giallocelesti, che hanno superato di larga misura un avversario che all’andata aveva messo parecchio in difficoltà i vicentini. 

Continua a leggere

Mondiali di ciclismo a Vicenza stoppati da governo 5 Stelle? Pasqualin in occasione della presentazione della Gran Fondo Liotto: “sono in pericolo”

ArticleImage È un Claudio Pasqualin sempre meno fiducioso, per la sfida di portare a Vicenza i Mondiali di ciclismo, quello che lunedì mattina è intervenuto alla presentazione in sala Bernarda a palazzo Trissino della Gran Fondo Liotto (qui la presentazione ufficiale dell'evento, di seguito maggiori dettagli sulla conferenza stampa ndr). “Olanda e Francia si sono fatte sotto, siamo col fiato sospeso: abbiamo tempo fino al 4 giugno, ma non è facile, i Mondiali sono in pericolo”, sono le meste parole dell'avvocato ex procuratore sportivo, componente del comitato organizzatore, e reduce dalla ospitata di domenica sera nell' “arena di Giletti”.

Continua a leggere

Asiago vince gara 7 e conquista la Alps Hockey League!

ArticleImage La Migross Supermercati Asiago Hockey vince il titolo della Alps Hockey League dopo una Gara 7 di Finale entusiasmante che si conclude con il risultato di 7 a 5. L’Odegar è pieno in ogni ordine di posto e accoglie le due squadre che scendono sul ghiaccio con i soliti assenti, Tessari da una parte, Hofer, Eisath e Markus Spinell dall’altra. L’Asiago comincia la partita spingendo subito molto in zona offensiva e dopo 1 minuto e 14 passa a condurre con Stevan, che mette in porta un bel passaggio di Magnabosco dalla destra. I Giallorossi continuano a premere e a metà tempo segnano ancora con Nigro, che dopo un gran pressione di Scandella e Benetti si libera magistralmente della difesa ospite e spedisce il disco sotto l’incrocio.

Continua a leggere

"Indigesto" Lane: arbitro, rigore e ultimo posto

ArticleImage “Se ci si mette anche l'arbitro...”. Dopo il vantaggio in avvio di partita con Ferrari è arrivata nel primo tempo l'espulsione di Bianchi per doppia ammonizione che insieme a tante altre chiamate arbitrali hanno fatto infuriare i tifosi. Anche in campo la tensione era alle stelle (espulso il ds Zocchi) per un Vicenza in 10 uomini che si è fatto rimontare dal Pordenone a metà del secondo tempo. Un arbitro che nel finale di partita ha poi gentilmente concesso un rigore ai padroni di casa. 

Continua a leggere

Mondiali, ad Asiago l'Italia supera la Cina per 1-0 ed ottiene una storica promozione!

ArticleImage Dopo 18 anni di assenza, l'Italia Femminile torna nella Divisione I - Gruppo A per il 2019. Era dai Mondiali in Lettonia del 2000 -allora si chiamava Pool B - che la Nazionale femminile aveva fatto l'ultima comparsa in una categoria così alta del panorama hockeistico  mondiale. Una storica promozione arrivata alla fine dei Mondiali di Asiago di Divisione I - Gruppo B ed al termine di un percorso entusiasmante ed a tratti anche drammatico. Una nazionale giovane e sperimentale che ha conquistato l'oro ma che ha dovuto aspettare fino all'ultimo secondo per il primo posto del torneo.  

Continua a leggere

Mc Control Diavoli ok in gara 1 dei quarti playoff

ArticleImage Mc Control Diavoli Vicenza conquista gara 1 dei quarti di finale dei play off contro Ghosts Padova con un netto 9-3, al termine di una gara mai in dubbio, in cui i padroni di casa si sono creati qualche difficoltà solo a causa delle numerose penalità. Per i biancorossi una vittoria meritata e convincente, in un gara affrontata con il giusto approccio, una buona concentrazioni e determinazione, ma nei play off di certo gli stimoli non mancano. Bene sul piano offensivo, soprattutto con gli sloveni a concretizzare tutto il gioco della squadra, contro una formazione giovane che non ha mai mollato, che ha impegnato in numerose occasioni Alberti, sempre pronto e attento.

Continua a leggere

Valdagno esce a testa alta dopo un "braccio di ferro"

ArticleImage Braccio di ferro intensissimo nella Gara-3 dei Quarti di Finale, ma la spunta nel secondo tempo la B&B Service Forte dei Marmi sfruttando i due più importanti episodi del match. Uscita a testa alta dell’Admiral Valdagno che nel finale non è riuscito a cogliere il pareggio, fallendo due tiri diretti. Matchwinner Gonzalo Romero al al 14’37” del 2° tempo sfruttando un infortunio di Cunegatti che non è riuscito a fermare la sfera. Finisce 4 -2 con le reti valdagnesi di Montivero e Pallares, mentre per i toscani in rete De Oro, in avvio, poi Pagnini su tiro diretto e all’ultimo secondo a porta libera Torner. 

Continua a leggere

Rucco “programma” lo sport: “un assessore dedicato, Nicolai da 6 in pagella”

ArticleImage

(da LaBaskettara.comIl candidato sindaco di centrodestra più conosciuto e più accreditato per tentare di salire da primo cittadino a palazzo Trissino alle elezioni di giugno è l’attuale consigliere comunale Francesco Rucco. Da lungo tempo impegnato nella vita politica della città, ora sta portando avanti una arcigna battaglia civica, andando controcorrente all’establishment della sua area politica. Da sempre affabile nel porsi con i suoi interlocutori, Rucco ci ha sorpreso dimostrandosi un fiume in piena sul tema sport cittadino in generale, non solo sulla questione del Vicenza Calcio del quale è grande tifoso. 

Continua a leggere
<| |>

Meteo regionale
Meteo Veneto
Gli altri siti del nostro network