Quotidiano | Categorie: Atletica

Atletica, weekend a Bassano del Grappa con il campionato veneto cadetti

Di Comunicati stampa Sabato 22 Settembre 2018 alle 18:48 | commenti

ArticleImage

A seguire gli aggiornamenti della Fidal Comitato regionale veneto

Under 16 in pista  nel fine settimana, a Bassano del Grappa (Vicenza). Sabato 22 e domenica 23 settembre, il campo scuola di Santa Croce ospita il campionato regionale individuale cadetti. La manifestazione, organizzata dal Gruppo Atletico Bassano 1948 (Carlo Spigarolo, tel. 335-5417767), coinvolgerà quasi 700 atleti, in rappresentanza di oltre 70 società provenienti da tutta la regione. 

Trentadue i titoli in palio (16 maschili e altrettanti femminili). Il campionato regionale cadetti sarà anche prova indicativa per la definizione della rappresentativa regionale di categoria che il 6 e 7 ottobre gareggerà a Rieti nel campionato italiano per regioni, l’ultima grande rassegna della stagione su pista. Sabato inizio gare alle 15, domenica alle 14.30.

LUPATOTISSIMA – A  San Giovanni Lupatoto (Verona), sabato 22 e domenica 23 settembre, si rinnova l’appuntamento con la Lupatotissima (www.lupatotissima.it), classica rassegna di ultramaratona giunta alla 24^ edizione. Organizzata dal Gsd Mombocar “Riso San Marco” (tel. 347-5859545, dopo le 17), la manifestazione proporrà gare di ultramaratona della durata di 24, 12 e 6 ore. Sarà inoltre valida con prova unica del campionato italiano Iuta di società. Oltre 160 gli iscritti che si sfideranno sul nuovo percorso, fra strada e pista di atletica leggera, della lunghezza di 1522 metri. Alle 10.30 di sabato 22 settembre scatterà la 24 ore, alle 13.30 partirà la 6 ore, alle 22.30 la 12 ore. A margine, staffetta di club 24x1 ora, 12x1 ora e 6x1 ora. 

 

Bassano del Grappa accoglie la prima giornata dei campionati regionali individuali cadetti che, nellarco del weekend, vedranno in passerella al campo scuola di Santa Croce quasi 700 giovani al limite dei 15 anni. In palio, 32 titoli: 16 maschili e altrettanti femminili. Ma la due giorni ha importanza doppia, trattandosi della decisiva prova di selezione della rappresentativa veneta impegnata ai campionati italiani di categoria, in programma  il 6 e 7 ottobre a Rieti. Il pomeriggio si è aperto con il 4533 di Giulia Dani (Trevisatletica) nei 300 ostacoli. Una conferma per unatleta che questanno ha corso in 4383, miglior prestazione italiana dellanno, non lontana dal primato nazionale di categoria di Ilaria Verderio (4349). Miriam Tarè Bergamo (Discobolo Atletica Rovigo) ha ottenuto un eccellente 34.78 nel disco.  Per la promettente atleta polesana un miglioramento di quasi 4 metri in un colpo solo che la proietta ai primissimi posti della graduatoria nazionale dellanno. Sostanziosi progressi anche per Davide Pierobon (Nuova Atletica Roncade), portatosi ad un soffio dai 15 metri nel peso (14.96), e per Alberto Murari (Lib. Rossetto Lugagnano), salito a 1.85 nellalto. Thomas Pozzer (Asi Atl. Breganze) è atterrato a 12.95 nel triplo. Desiree Muraro (Atl. Ovest Vicentino) è stata la più veloce negli 80 (1016), dove curiosità al maschile sono stati assegnati due titoli: Loris Tonella (Nuova Atl. Roncade) e Franco Hector Guerrero (Atl. Ovest Vicentino) hanno realizzato lo stesso tempo - 929 - in serie diverse, entrambi con vento oltre i limiti. In chiusura di pomeriggio, anche il bel 52.77 di Kristian Lazzaretto (Asi Atl. Breganze) nel giavellotto. Da segnalare infine limpegno organizzativo del Gruppo Atletico Bassano 1948. Guidata da Carlo Spigarolo e dallolimpionica Gabriella Dorio, nel 2018 la società vicentina festeggia i 70 anni di attività. E il campionato regionale individuale cadetti, dopo la rassegna veneta di società organizzata a giugno, rappresenta il miglior modo per celebrare la storia di una società costantemente impegnata nella promozione dellatletica. Una festa doppia, nellanno in cui Bassano del Grappa è anche Città Europea dello Sport, con latletica in prima fila. Domani, a partire dalle 14.30, la seconda giornata di gare.

 

RISULTATI. CADETTI. 80 (+2.7): 1. Loris Tonella (Nuova Atl. Roncade) e Franco Hector Guerrero (Atl. Ovest Vicentino) 929 (+3.2), 3. Davide Guidolin (Gs Marconi Cassola) 930. 1000: 1. Andrei Laurentiu Neagu (Discobolo Atl. Rovigo) 24096. 300 hs: 1. Lorenzo Lachin (G.A. Aristide Coin Venezia 1949) 4113, 2. Francisco Lucas Lima De Oliveira (Vis Abano) 4124. Alto: 1. Alberto Murari (Lib. Rossetto Lugagnano) 1.85. Triplo: 1. Thomas Pozzer (Asi Atl. Breganze) 12.95 (+0.3), 2. Manuel Martini (Asi Atl. Breganze) 12.60 (-1.3), 3. Giacomo Costantini (Atl. Riviera del Brenta) 12.33 (-1.6). Peso: 1. Davide Pierobon (Nuova Atl. Roncade) 14.96, 2. Edoardo Dal Magro (Athl. Club Firex Belluno) 14.15, 3. Matteo Zordan (Asi Atl. Breganze) 13.83.  Giavellotto: 1. Kristian Lazzaretto (Asi Atl. Breganze) 52.77. Marcia (5 km): 1. Alex Brusati (Gs La Piave 2000) 290574.

CADETTE. 80 (+1.1): 1. Desiree Muraro (Atl. Ovest Vicentino) 1016, 2. Elena Nessenzia (Gs La Piave 2000) 1026. 1000: 1. Sara Luise (Atl. Audace Noale) 30350, 2. Greta Di Dio (Venezia Runners Atl. Murano) 30520. 300 hs: 1. Giulia Dani (Trevisatletica) 4533, 2. Mihaela Burlacu (Atl. Pederobba) 4739. Asta: 1. Francesca Divina Campostrini (Us Intrepida VR) 3.00. Lungo: 1. Silvia Sciurba (Gs Fiamme Oro Padova) 5.01 (-2.2). Disco: 1. Miriam Tarè Bergamo (Discobolo Atl. Rovigo) 34.78, 2. Valentina Soligon (Nuova Atl. Tre Comuni) 29.34. Martello: 1. Elena Favaglioni (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 41.07. Marcia (3 km): 1. Alexandrina Mihai (Gsd Valdalpone De Megni) 162138. 

Leggi tutti gli articoli su: Fidal, Bassano del Grappa, Atletica
Commenti

comments powered by Disqus
Gli altri siti del nostro network