Quotidiano | Categorie: Atletica

Atletica Vicentina, raggiunta quota 1000 tesserati. L'intervista a Paolo Noaro

Di Comunicati stampa Venerdi 26 Ottobre alle 18:00 | commenti

ArticleImage

Un altro prestigioso traguardo tagliato da Atletica Vicentina: la società berica ha tesserato il suo 1000° atleta! Ne va giustamente orgoglioso il presidente Paolo Noaro. “Il 2018 – spiega il massimo dirigente di Atletica Vicentina - -non finisce di regalarci soddisfazioni: dopo ben 4 scudetti nelle varie categorie giovanili, la vittoria in Coppa Campioni in Portogallo della compagine maschile under 20 e ben 21 titoli italiani fra assoluti e giovanili, arriva anche il traguardo dei 1.000 tesserati!”

“Come si colloca Atletica Vicentina in ambito nazionale?

“Siamo al 2° posto per numero di iscritti, dietro solo a Firenze Marathon. Se però si andasse a conteggiare anche i tesserati delle società giovanili provinciali, collegate ad Atletica Vicentina, il numero si aggirerebbe intorno ai 2.500 atleti.”

“Quali sono le radici di questo club?”

“Inizialmente il nome era Unione Atletica Palladio, poi dal 1997 cambiò in Idealux ed infine, nel 2002, divenne l’attuale Atletica Vicentina.”

“La società ha comunque una peculiarità che la rende un modello a livello italiano…..”

“La caratteristica ammirata ed invidiata è la forma consortile adottata da Atletica Vicentina. Nel tempo, infatti, si sono associate ben 11 società sportive della provincia di Vicenza, inizialmente a partire dalla categoria Juniores, e successivamente, dal 2004, il progetto ha interessato la categoria Allievi (under 18); si è andata così formando una sorta di “Nazionale” della Provincia di Vicenza: Atletica Vicentina.
Storicamente le prime due società che hanno aderito all’idea sono state FIAMM (oggi Csi Atletica Provincia di Vicenza) e VIMAR Marostica, seguite a breve da Atletica Summano, Leonicena ed Atletica Arzignano; successivamente, sotto la gestione di Christian Zovico, si sono associate Dueville, Schio, Cassola e Risorgive, Breganze e Valdagno.”


“Quali benefici ha portato questa operazione?”

“Quando si agisce in sinergia a tutti i livelli, i vantaggi sono innegabili e sono soprattutto sotto gli occhi di tutti. I riscontri parlano di numerosissimi titoli societari (ben 19!) e medaglie individuali conquistate da talenti del calibro di Matteo Galvan, Federica Del Buono, Laura Strati, Ottavia Cestonaro, Michael Tumi, Elena Bellò, Matteo Beria, Enrico Brazzale e molti altri.”

“A queste iniziative, s’è affiancato un ulteriore tassello….”

“La nascita di Av Master e in particolare di AV Run nel 2009, il comparto di Atl. Vicentina dedicato agli appassionati del mondo della corsa, ha incrementato in misura esponenziale la quantità di tesserati. In questo modo abbiamo intercettato la tendenza di molti vicentini propensi ad avvicinarsi al running, soprattutto come strumento di benessere. Abbiamo offerto loro un progetto in cui crediamo ed i numeri ci stanno dando ragione. I nostri successi sono il risultato di uno staff composto da dirigenti, tecnici ed atleti che operano con grande dedizione e con notevoli sacrifici personali; a tutti loro va un enorme plauso.”

Leggi tutti gli articoli su: Atletica Vicentina, Paolo Noaro
Commenti

comments powered by Disqus
Gli altri siti del nostro network