Quotidiano | Categorie: Hockey

Bassano-Trissino, subito un derby di fuoco. Intervista al presidente dell'Hockey Trissino Matteo Mastrotto

Di Comunicati stampa Giovedi 4 Ottobre alle 12:15 | commenti

ArticleImage

Si torna a giocare. Finalmente, dirà qualcuno. Si, perché un’estate senza hockey è lunga da passare… Dopo un’estate di lavoro e attenta programmazione, un pre-campionato intenso è finalmente ora di iniziare il Campionato di Serie A1. L’Hockey Trissino è pronto a scendere in campo, a tornare a respirare l’aria del parquet, col desiderio di vivere una stagione ricca di soddisfazioni. Il debutto sarà però subito un test di quelli davvero probanti, perché il calendario ha offerto subito un derby di quelli vietati ai deboli di cuore, sabato sera alle 20.45 sul campo dell’Hockey Bassano.

Sfida ricca di contenuti, sia tecnici che agonistici, quella che ci vedrà opposti ai giallorossi, che servirà a mister Manuel Barcelò per vedere l’opera i suoi nella prima gara vera coi tre punti in palio. Rosa al completo per il tecnico spagnolo, che potrà contare sui due portieri Català e Vallortigara, sui “vecchi” Bertinato e Nicoletti, sui baby Schiavo, Greco e Faccin, sul capocannoniere dell’anno scorso Ferran e sull’estro del “nuovo” Xavi Rubio. Tutto pronto dunque, con il pubblico che potrà seguire la squadra vista la vicinanza geografica: per chi non potrà essere al fianco dei ragazzi, diretta web su www.hockeypista.it

Pronti, partenza, via! Mancano pochi giorni al debutto in campionato dell’Hockey Trissino, che finalmente dopo un’estate passata a programmare, organizzare e pianificare, può vedere sul campo i frutti di tanto lavoro. Sabato si gioca a Bassano il primo derby dell’anno, e per i blucelesti subito un avversario molto forte. Del momento e delle aspettative stagionali abbiamo parlato con il presidente Matteo Mastrotto.

 

Matteo Mastrotto, sabato prossimo l’Hockey Trissino debutterà in campionato nel derby di Bassano. Come procede la marcia di avvicinamento alla stagione?

“Procede molto bene direi: i ragazzi non vedono l’ora di cominciare la stagione e giocarsela alla pari con tutte le squadre”.

 

Che ambizioni dovrà avere la squadra quest’anno? Dove si punta ad arrivare?

“La squadra è competitiva, quindi penso che abbiamo tutti i mezzi per toglierci anche noi le nostre soddisfazioni. Visto gli sforzi che la società ha fatto per avere una squadra competitiva, ci meriteremmo di entrare nei play off, e ci proveremo fino in fondo”.

 

Come giudichi l’impatto del nuovo allenatore Manuel Barcelò con squadra e società?

“Barcelò penso che ci farà fare quel salto di qualità dal punto di vista di gioco di cui avevamo bisogno. Perché a livello di talento i nostri giocatori ne hanno da vendere”.

 

Quanto è importante per la società il lavoro del settore giovanile?

“Il settore giovanile è fondamentale per la nostra società; abbiamo tanti ragazzi del vivaio in prima squadra, e vogliamo ne arrivino altri nei prossimi anni”.

 

Infine, che invito ti senti di lanciare ai sostenitori del Trissino per essere vicini alla squadra in questa stagione?

“Spero di vedere sempre il palazzetto pieno, perché abbiamo bisogno del calore e del sostegno del nostro grande pubblico” 

Leggi tutti gli articoli su: hockey bassano, Hockey Trissino, Matteo Mastrotto
Commenti

comments powered by Disqus
Gli altri siti del nostro network