Quotidiano | Pre gare |

Il Lane soffre anche con... Paolo Rossi

Di Edoardo Andrein Sabato 15 Dicembre 2018 alle 14:33 | commenti

ArticleImage

Da quando Paolo Rossi è stato scelto da Renzo Rosso come ambasciatore e componente del cda è iniziato il periodo nero per la squadra. L'eco mediatico arrivato anche sui principali giornali e televisioni nazionali, ha fatto crescere l'interesse per le sorti del nuovo LR Vicenza, ma con la “condanna” a tornare ai vertici del calcio il prima possibile. Tutto questo clamore quanto può aver influito sulla pressione dei giocatori? Non penso che sia stato determinante questo fattore nel nostro momento negativo – spiega mister Giovanni Colella – anzi dovrebbe essere uno stimolo in più il suo arrivo”.

Rossi non sarà presente al Menti nella delicata sfida di sabato sera alle 20.45 contro il Ravenna, mentre si è visto per la prima volta martedì scorso a Gubbio, a bordo campo durante il riscaldamento e poi in tribuna per seguire la partita, finita con un'allarmante sconfitta.  

Non siamo partiti per vincere il campionato - spiega Colella – la nostra rosa non è all'altezza delle migliori ed è anche molto giovane. C'è bisogno di inserire due o tre giocatori di qualità ed esperienza, valutazioni che avevamo fatto anche prima di questo passaggio a vuoto, che nell'arco di una stagione può capitare. Dobbiamo rimanere compatti fino a Natale”.

Il panettone lo mangerà l'affabile mister biancorosso, non ci sono rischi di esonero imminenti. E ci sarà anche lunedì 17 dicembre alla “Christmas Charity Dinner”, la cena di Natale organizzata dalla società e dalla fondazione Otb di Rosso anche per raccogliere fondi per l'Altopiano di Asiago.

Per quell'occasione arriverà anche Pablito: “è una persona simpaticissima – conclude Colella – finora l'abbiamo visto solo a Gubbio, ma lunedì sera avremo la possibilità di incontrarlo"

Da VicenzaPiu.com 

Commenti

comments powered by Disqus
Gli altri siti del nostro network