Quotidiano | Categorie: Hockey

Migross Asiago sbanca Zell Am See per 1-4

Di Comunicati stampa Lunedi 1 Ottobre 2018 alle 11:28 | commenti

ArticleImage

La Migross Asiago fa risultato pieno in terra Austriaca. Quarta vittoria su cinque partite disputate, unico passo falso a Jesenice dove la sconfitta è arrivata all’Overtime. Barrasso deve rinunciare all’ormai lungo degente Chad Pietroniro, il resto della truppa è tutta a disposizione. Consueta disposizione delle linee offensive, mentre il reparto arretrato deve girare a 5 difensori. Nel primo periodo gli Stellati guadagnano un buon predominio territoriale, tanto che alla fine avranno collezionato il doppio dei tiri rispetto agli Austriaci, ma è solo a 3 minuti dalla fine che Gellert trova il pertugio giusto per rompere l’equilibrio. Primo intervallo con l’Asiago avanti per 1-0.

Il secondo tempo ricalca le orme del primo, la Migross collezione diverse occasioni ma non è abbastanza lucida da trovare il raddoppio. Cloutier viene chiamato in causa in rare occasioni ma è sempre pronto a bloccare le sortite degli Austriaci. Risultato invariato alla seconda pausa.
Cominciano gli ultimi 20 minuti e lo Zell Am See trova il pareggio dopo circa 50 secondi, Dinhopel insacca il gol dell’1-1.  La reazione dei Leoni è rabbiosa e al 51’  Bardaro trova subito il nuovo vantaggio. Le squadre si affrontano a viso aperto e regna l’equilibrio. È Tessari, in power play, a dare uno scossone decisivo al match, al 55’ minuto con assist di Stevan e Miglioranzi trova la terza marcatura. Gli Stellati controllano il gioco con disciplina e il quarto gol arriva a porta vuota, a firma di Marchetti.Vittoria importante per l’Asiago che mantiene il contatto con la capolista Val Pusteria, il prossimo appuntamento è per Venerdì 05/10 ad Asiago contro il Feldkiech.

Zell Am See – Migross Asiago 1-4

Leggi tutti gli articoli su: Migross, Asiago
Commenti

comments powered by Disqus
Gli altri siti del nostro network