Quotidiano | Categorie: Rugby

Rugby Senior serie C1 girone A, Bassano - Monselice domenica l'ultima sfida di Regular Season

Di Comunicati stampa Venerdi 12 Gennaio alle 16:17 | commenti

ArticleImage

Dentro o fuori. Domenica pomeriggio sapremo se il futuro del Rugby Bassano saranno i playoff o i playout. Quante volte, alla vigilia di una sfida difficile, si è soliti dire che "serve un'impresa"? Ecco domenica, contro Monselice, è proprio una di quelle volte. Contro i trevigiani, gli uomini di Baretella non hanno alternative: devono portare a casa 5 punti. E anche questo, da solo, potrebbe non bastare.

Perchè, per conquistare il pass playoff, garantito solo ai primi tre della classe, il Bassano deve anche sperare che la sua diretta concorrente, il Villadose, non faccia punti contro Belluno, peraltro già qualificato alla seconda fase promozione. Insomma, quell'impresa, questa volta è davvero necessaria. Anzi domenica al De Danieli servirà quasi un mezzo miracolo, perchè va detto che i giallorossi sono alle prese con una vera e propria epidemia di influenza.

I problemi maggiori per mister Baratella arrivano sul fronte delle seconde linee (Trento sarà certamente k.o.) e con una rosa ad oggi ristretta dovrà rimaneggiare al meglio la formazione da mettere in campo. «Pensare ad una formazione competitiva non sarà affatto uno scherzo - conferma il tecnico bassanese - ma è anche vero che chiunque, domenica, si troverà a difendere la maglia giallorossa si impegnerà al 100%».

Una nota positiva, comunque, in questo primo turno del 2018 comunque c'è. E' il rientro definitivo in rosa di "Bordi", uno degli infortunati di lungo corso che finalmente tornerà a calcare l'erba del De Danieli.
Dentro o fuori, dunque. Domenica alle 14.30 si deciderà se il Rugby Bassano potrà continuare la corsa promozione e disputare i playoff o se dovrà invece giocare il resto della stagione per salvare la categoria. «Prima di domenica - conclude Paolo Baratella - spero di riuscire a recuperare più uomini possibili da mettere in campo. Sugli spalti, invece, attendo il pienone. Il pubblico del De Danieli dovrà essere il nostro uomo in più».

Leggi tutti gli articoli su: Rugby Bassano
Commenti

comments powered by Disqus
Gli altri siti del nostro network