Post gare

Categorie: Sport vari

Ultrabericus trail: cala il sipario su un'edizione da record

Venerdi 24 Marzo alle 09:22
ArticleImage

Arriva in una Piazza dei Signori su cui è da tempo calato il buio Gianfranco Zanon: è lui l'ultimo finisher dell'Ultrabericus Trail 2017. 8 ore e 18' dopo il trionfatore e recordman, Marco Menegardi, Zanon, classe 1941, è sfilato sotto le colonne alle 23.50 di sabato 18 marzo, bloccando il cronometro sul tempo di 13:50:00.

Continua a leggere
Categorie: Sport vari

Ultrabericus trail: Menegardi da record vince la 7^ edizione

Domenica 19 Marzo alle 23:27
ArticleImage Record su record si accumulano in casa Ultrabericus e nella settima edizione andata in scena oggi a Vicenza le sorprese non sono mancate. 1.200 i concorrenti sul tracciato integrale, poco meno di 120 le coppie impegnate nella gara a staffetta e 370 infine i competitors del nuovo percorso Urban. 

Continua a leggere
Categorie: Calcio

Vicenza abbatte le "rondinelle" in trasferta: 0 - 1. Col Brescia è ossigeno puro

Sabato 30 Aprile 2016 alle 19:23
ArticleImage Brescia due volte pericoloso nel primo tempo. Poi è quasi un monologo biancorosso. Vittoria meritatissima.
Al 4' ci prova D'Elia dal limite dell'area ma il pallone va alto sulla traversa. Azione quasi fotocopia all'8' e stavolta è Brighenti a cercare la conclusione dalla media distanza, ancora con palla oltre il montante. Ottima l'azione di Sbrissa al 13', con il golden boy che si fuma l'avversario diretto e poi tenta un tiro a giro che non esce di molto a lato. Il Vicenza ha iniziato con buon piglio e tiene bassa la squadra di casa. Ancora dalla distanza ci prova Vita, dopo una lunga galoppata, ma alza troppo la mira. Tiro senza pretese di destro di Galano al 20' con parata senza difficoltà di Minelli. Ma al 24' va vicinissimo al gol il Brescia: cross di Kupisz e colpo di testa a colpo sicuro di Caracciolo: sarebbe un gran gol se non si opponesse Benussi con un colpo di reni da antologia del calcio (cronaca, pagelle e tabellini su www.vicenzapiu.com).

Continua a leggere
Categorie: Calcio

Vicenza - Spezia 0-3, è un monologo spezzino e i biancorossi non entrano mai in partita

Sabato 23 Aprile 2016 alle 23:06
ArticleImage Il 3-0 è forse troppo pesante ma il Vicenza non regge il confronto con una squadra da play off, targata Di Carlo.
Importante appuntamento casalingo per il Lane di Franco Lerda: ospite al Menti è infatti lo Spezia, formazione ambiziosa che sta rincorrendo, anche se con qualche difficoltà, l'obiettivo dei play off. In realtà, visto l'organico messo a disposizione prima a Bjelica e poi a Mimmo Di Carlo, la stagione dei bianconeri è stata sin qui un po' al di sotto delle aspettative. I liguri pagano una difesa che non è stata all'altezza di un centrocampo sostanzioso (Piccolo, Situm, Sciaudone, Pulzetti ecc.) e soprattutto di un attacco super che può contare sul duo Calaiò e Catellani oltre che su Nenè, assente però nella gara odierna (per cronaca completa, pagelle e interviste clicca qui).

Continua a leggere
Categorie: Calcio

Uno, due di Ebagua e Vita e la Ternana crolla. Il Vicenza di Lerda fa 10 punti in 4 partite

Sabato 16 Aprile 2016 alle 21:05
ArticleImage Una Ternana molle non regge l'uno/due di Ebagua e Vita. Per il Lane di Lerda sono ora 10 punti nelle ultime 4 gare.
Con il ricordo di Mario Morosini che ancora aleggia nel cuore, il Vicenza di Lerda affronta tra le mura amiche le fere dell'ex mister Breda, una partita molto importante per dare continuità al filotto positivo dei biancorossi che dura da tre gare. Lane sempre in emergenza per le tante assenze ma che può contare su una coppia di punte in stato di grazia. Dubbio principale del pregara: l'allenatore le utilizzerà entrambe oppure preferirà affidarsi ad un'eventuale ingresso in campo in corso d'opera del bomber montenegrino? L'arrivo delle formazioni scioglie i dubbi: Ebagua in campo e Filip in panchina (per cronaca, interviste e pagelle clicca qui, nella foto i giocatori del Lane festeggiano la vittoria con la Ternana nella tinozza dell'acqua ghiacciata!)

Continua a leggere
Categorie: Calcio

È un altro Lane: Cesena - Vicenza 1 -1

Sabato 9 Aprile 2016 alle 19:54
ArticleImage Il Lane, dopo essere andato in vantaggio, soffre solo a cavallo dei due tempi. Il finale (con due pali clamorosi) è tutto biancorosso.
Trasferta importante, ottima per dare continuità al buon Vicenza di Lerda. Lo sente la squadra e lo sentono i tifosi che in quasi 700 hanno seguito la squadra al Manuzzi. Il Cesena è reduce dal pareggio col Bari e resta quindi concentrato per mantenere il passo delle candidate ai play off. Si parte. Al 7' chiede il penalty Ragusa dopo un contrasto con Signori ma l'arbitro lo ammonisce. Al 10' su calcio da fermo di Giacomelli svetta in area Ebagua che però colpisce di spalla e mette a lato. Al 12' si fa vivo il Cesena con Caldara la cui zuccata non centra la porta e un minuto dopo pericolosissimo Ragusa che si presenta a tu per tu con Benussi, il quale si supera respingendo la botta (per l'articolo completo clicca su www.vicenzapiu.com)

Continua a leggere

Vicenza - Trapani 1 -2, l'arbitro ci mette il suo e soffre anche il cronista: ora si fa durissima

Domenica 13 Marzo 2016 alle 21:51
ArticleImage Si inizia e il primo tiro verso Nicolas è di Ebagua, che non angola a sufficienza. Al 9' è ancora Ebagua a provarci con una cannonata da cica 30 metri che il portiere siciliano mette in angolo con grande difficoltà. E al 17' passa in vantaggio il Vicenza: dopo un fallo su Ebagua, Moretti calcia da fermo dalla destra e nel mucchio arriva di testa Brighenti che sigla l'1-0. Al 27' ci prova Moretti, ancora dalla distanza ma la mira è approssimativa. Prima azione insidiosa del Trapani al 30' con una buona giocata di Rizzato che calcia però alto. Non mi piace parlare dell'arbitro, ma dopo che il direttore di gara estrae cartellini a capocchia (e sempre contro il Lane), al 35' è il Trapani a passare in un'azione confusa nella quale Citro si gira e indovina il palo opposto per il pareggio (per cronaca, pagelle, interviste complete clicca su www.vicenzapiu.com)

Continua a leggere

Solo 10' per il Lane, il resto è Lanciano: 0 - 2. E si rifà nera con neo acquisti desaparecidos

Sabato 6 Febbraio 2016 alle 20:50
ArticleImage Per la gara con il Lanciano, Marino preferisce andare sull'usato sicuro: colma la lacuna a centro difesa spostando Sampirisi, promuove a titolare Signori e lascia in panca Ligi, nonché tutti gli altri nuovi acquisti, nei quali va contato pure il redivivo Pozzi. Biancorossi che partono a mille e dopo 10 secondi il Vicenza rischia di andare in gol su un'azione di Bellomo sulla sinistra e cross teso per Raicevic, che non riesce a concludere (per l'articolo completo clicca su www.vicenzapiu.com)

Continua a leggere
Categorie: Calcio, Sport vari

Duello Sarri-Mancini a colpi di "finocchi": a Vicenza parlano il tifoso del Napoli Coviello e il presidente di Arcigay Stella

Giovedi 21 Gennaio 2016 alle 14:37
ArticleImage È scoppiato un pandemonio mediatico e politico sulla vicenda dello scontro verbale, ripreso anche da molti giornali stranieri, al termine di Napoli-Inter di coppa Italia tra l'allenatore dell'Inter Roberto Mancini e quello del Napoli primo in classifica Maurizio Sarri: una vicenda che ha generato discussioni e spaccato in due l'opinione pubblica sugli insulti in campo “frocio" e "finocchio”. Abbiamo, quindi, deciso di interpellare il tifoso del Napoli forse più famoso di Vicenza, Giovanni Coviello, direttore di VicenzaPiù e “uomo di campo” (gestito, ndr) nel volley di serie A, e Mattia Stella, suo amico e presidente di Arcigay Vicenza (continua a leggere su VicenzaPiu.com).

Continua a leggere

Il Vicenza si impantana nelle risaie e con Pro Vercelli perde l'imbattibilità: bene Raicevic

Sabato 17 Ottobre 2015 alle 23:13
ArticleImage La partita
Tutto come previsioni nel Vicenza che scende in campo con El Hasni piazzato sulla fascia, Mantovani che riprende il suo posto al centro della difesa e Urso dal primo minuto a centrocampo, sacrificando Sampirisi e Gagliardini. Al 9' va in gol il Vicenza: cross di Galano, intervento di Raicevic contrastato da un difensore, con palla che arriva dalla parte opposta dove Giacomelli insacca di giustezza. Purtroppo l'arbitro alza il braccio, annullando la marcatura per motivazioni note soltanto alla giacchetta nera (per cronaca e pagelle clicca qui).

Continua a leggere
<| |>